Baci Abbracci e co.

Quando il contatto diviene realmente incontro? Quando i parametri di valutazione non consistono più in una lista di valutazioni razionali su ciò che ti piace e non ti piace di una persona, ma quando entra in gioco il tuo "sentire". Quando quel qualcosa di non definibile  genera attrazione e non semplice gradimento.

a cura di Monica Zentellini, psicologa 

Quando il contatto diviene realmente incontro? Quando i parametri di valutazione non consistono più in una lista di valutazioni razionali su ciò che ti piace e non ti piace di una persona, ma quando entra in gioco il tuo “sentire”. Quando quel qualcosa di non definibile  genera attrazione e non semplice gradimento.

Quando stai scegliendo una persona conosciuta on line tutto si svolge a livello di pensiero, di fantasia, per lo meno in una prima fase dove stai valutando il profilo di un possibile partner, a questo  momento ne segue un altro che più va in direzione di una conoscenza diretta, il contatto telefonico, e già attraverso la voce e le parole ti puoi fare un’idea se la persona in questione potrebbe piacerti o meno.
Naturalmente l’incontro vero e proprio è quello che più determinerà la tua scelta.
Gli elementi che avranno un ruolo determinante dopo aver fatto le tue valutazioni preliminari sono quei fattori che riguardano la sfera della fisicità e del tatto: tocco, abbraccio e bacio.
Alcuni studiosi sostengono addirittura che è possibile che le informazioni legate a questi momenti siano determinanti per il futuro andamento di un rapporto, in quanto un contatto fisico in qualche modo deludente avrebbe addirittura il potere di stroncare una relazione sul nascere.
Sempre secondo alcuni studi l’inconscio è capace di decodificare attraverso i messaggeri  fisiologici  (per esempio i feromoni) determinati dal bacio la compatibilità genetica tra 2 individui.
Proprio il bacio, generando nell’individuo gradevoli sensazioni, emozioni forti ed alterazioni a livello fisiologico ha effetti che agiscono sulla psiche governando i livelli di stress, possibilità di determinare i legami sociali e non ultimo influire sulla desiderabilità sessuale.
Nell’immaginario collettivo della nostra cultura  il bacio è dotato di un immenso potere che è ben rappresentato nelle favole. Può sciogliere un incantesimo, può guarire e così assume la veste di nutrimento, consolazione e rimedio ed esprime in modo diretto affetto, passione, tenerezza e amore.
Ogni volta che ci si appresta a baciare una persona nuova è come se fosse la prima volta, può risultare piacevole, come è possibile non trovarsi in sintonia, direi che non è da un solo bacio che possiamo trarre delle conclusioni, bisogna rispettare dei tempi di adattamento!

L’abbraccio sicuramente è meno intimo, lo scambio avviene ad un livello più superficiale, esterno, ma è altrettanto rivelatore ed indicatore di possibili compatibilità.
Quali sono i significati inconsci che si celano dietro un abbraccio? I più comuni hanno a che fare con l’accoglimento, la protezione, il sostegno ed anche il desiderio.
Ciò che è possibile rilevare mettendosi in una condizione di ascolto (cercando di non cadere nella solita trappola di dover dimostrare di essere eccellenti seduttori elargendo baci da telenovela ed abbracci da melodramma), aprendovi veramente alle sensazioni.
Cercate di sentire come il vostro corpo accoglie l’altro, come il vostro corpo a sua volta si sente accolto o piuttosto soffocato, costretto. Provate a sentire se questo abbraccio è comodo o se volete sfuggire al più presto. Vi siete mai chiesti se preferite un abbraccio o un bacio vigoroso o ne preferite uno delicato? Anche questo vuol dire conoscersi, la capacità di ascoltarsi  permette anche di capire come e con chi relazionarci.

Come mi sono sentito tra le sue braccia? Per capirlo devi aver acquisito la capacità di abbandonarti, anche solo per qualche istante; abbandonarti non all’altro, ma alle tue sensazioni. A ciò che si genera dentro di te durante un bacio o un abbraccio.
Mente e corpo sono fortemente coinvolti in queste due azioni perché sono i primissimi contatti che abbiamo avuto nella nostra esistenza.
Tuttavia esiste una differenza di genere, intendo dire che il bacio ed il contatto fisico, assumono un diverso significato per l’uomo e la donna, per il primo sono il preludio ad un immediato rapporto sessuale oltre che valutare la disponibilità della partner, per lei invece la valutazione è orientata a criteri che indicano se il partner possa essere o meno un buon compagno nel tempo.
.