Sabrina e Marcello

Quando vi siete conosciuti?
Ci siamo scritti per la prima volta a luglio 2021.
Cosa ha attirato di più la tua attenzione sul suo profilo Meetic?
I suoi modi semplici e garbati, quasi d’altri tempi e l’importanza che ha sempre dato alla conoscenza, basilare per sviluppare una relazione.
Quali sono i vostri piani per il futuro?
Costruire un rapporto duraturo, basato sulla condivisione, sul dialogo, sulla complicità ma soprattutto sull’amore, con tutte le rinunce e le gioie che questo sentimento comporta. Ovviamente nel nostro futuro vediamo una convivenza, che consolidi il nostro rapporto.
Quali sono le piccole attenzioni che hai verso l’altra persona e che sono in grado di renderla felice?
Il “prendersi cura” di lui, facendolo sentire sempre al centro del nostro amore, con un messaggio, una poesia, una piccola sorpresa; anche una semplice confezione di biscotti a forma di cuore. Insomma un qualsiasi gesto d’amore per essere sempre presente anche quando fisicamente non lo sono. Cenare a lume di candela (è lui che prepara le nostre cenette, con dedizione e amore), parlare e abbracciarsi sono momenti che creano sempre un’atmosfera romantica e che contribuiscono a rendere magico il nostro rapporto.
Quale pazzia hai fatto per amore dell’altra persona?
Se vogliamo definirla “pazzia” percorro 180 km alla settimana per vivere il nostro amore, ma il solo fatto di vedersi e di stare assieme, anche se solo per poche ore, ripaga di tutti i sacrifici e contribuisce a saldare il nostro rapporto, gettando le basi per una relazione solida e duratura.
Ti potrebbero interessare anche