Incontri Meetic / Benvenuti / Love Your Imperfections / Imperfezione #6: essere golosi
share on facebook

Imperfezione #6: essere golosi

Getty Images

Cioccolato, dolci, marmellate, caramelle… Tutto ciò che è dolce, e che passa sotto le tue grinfie, sparisce in un nano secondo. Hai il radar per lo zucchero, che ti manda un segnale sonoro avvertendoti se c’è una crostata nel raggio di 100 metri da te.

Sei goloso/a e per te non è mai stato un problema, solo che ultimamente qualcuno ti ha fatto notare che forse non è seducente e che non ti aiuterà a fare nuovi incontri. Sarà mica vero…?

MANGIO, QUINDI SONO (GOLOSO/A)

Tanti sono i motivi per cui ti butti sul cibo (e soprattutto sui dolci): una delusione d’amore, un esame che si avvicina, un colloquio per il lavoro della tua vita, un film strappalacrime in tv. E giù di biscotti, brownie, orsetti gommosi, grissini al sesamo, pop corn, rotelle di liquirizia, cioccolatini di ogni sorta. Come se non ci fosse un domani.

Amare appassionatamente il cibo non è un difetto, lo si dovrebbe definire piuttosto un lato del carattere, una passione, che è anche tanto di moda. Come si fa a non mangiare davanti alla tv, con tutti questi programmi di cucina in primissima serata?? Sono tutti cuochi, sono tutti esperti di pasta, antipasti, dolci al cucchiaio e secondi piatti. E più li guardi, più la tua golosità si scatena e ti viene voglia di spaghetti alla carbonara.

I golosi non sono tutti uguali: c’è chi mangia durante il giorno, in ufficio o in macchina nel traffico, l’adepto del food porn che non mangia se prima non ha instagrammato anche la forchetta, chi si auto invita a tutti i compleanni per sbafarsi torte di ogni sorta e chi mangia solo di notte, lontano dagli sguardi indiscreti.

E cosa fa il goloso quando viene invitato al ristorante? Di certo non rinuncerà a mangiare ma si troverà in difficoltà perché avrà paura di essere giudicato male, ma soprattutto penserà di non essere sexy ordinando antipasto, primo, secondo, contorno e dolce (caffè e digestivo).

Un sondaggio fatto per Meetic da TNS-Sofres rivela che ordinare un dessert al cioccolato racconta di te più di quanto pensi: il più classico dei dolci dice che sei una persona generosa e spontanea. Quanti complimenti! E pensare che tu avevi solo voglia di qualcosa al cioccolato fondente e invece stai parlando col cibo, o meglio, lui sta parlando per te.

MANGIO, QUINDI SONO

Se pensi che la golosità non sia un difetto, hai ragione: il fatto di amare il cibo e di non nasconderlo, svela una personalità appassionata, un modo di fare che prende le distanze da chi è sempre a dieta e sembra non godersi la vita. Al contrario, tu la vita te la godi e mangiare fa parte dei piaceri più appaganti dell’esistenza.

Chi ti ama, o chi ti amerà un giorno, lo farà anche per questo, perché apprezzerà il tuo modo di assaporare la vita e tutte le sue sfumature, per il tuo modo di accogliere sapori nuovi con curiosità, per la tua passione verso la scoperta e il per il tuo non aver paura del cambiamento.

Il cibo parla di te più di quanto pensi e il tuo modo di mangiare comunica più di mille parole. Molti associano al modo di mangiare al modo di fare sesso. Una persona che mangia di gusto trasmette un modo di fare che, anche a letto, sarà appassionato… e questo è eccitante. Sesso e cibo sono legati, da sempre, sia fuori che dentro la camera da letto. Mai provato giochini erotici con panna montata, cioccolato e quant’altro fosse di tuo/suo gusto? Ti sei mai chiesto/a perché la cucina sia una stanza così erotica? Hai mai fatto caso che quando ad una cena, anche tra amici, qualcuno ordina un’insalata gli altri fanno involontariamente delle smorfie come per dire Ma che diavolo mangi?

MANGIO, QUINDI AMO

Inconsciamente lo sai, mangiare fa rima con amare e non solo perché hanno la stessa desinenza. Non vuol dire che se sei a dieta la gente ti prenderà per una persona non sexy ma che se proprio vuoi perdere qualche chilo, evita di raccontarlo al mondo intero e concediti uno strappo alla dieta per una cena fuori.

Essere ligi al dovere è ammirevole ma lo è molto di più sapere quando si può fare un’eccezione. Molti, davvero in molti, restano colpiti dal fatto che ti concedi dei peccati di gola, perché se sei una persona peccaminosa a tavola, figuriamoci tra le lenzuola…

Essere golosi

Gif: Wifflegif


Che aspetti? Register

Vi siete conosciuti su Meetic ?

Raccontaci la tua storia!

Non esitare a condividere con noi la tua storia o semplicemente a dare qualche consiglio a tutte le persone che vogliono vivere incontri come il tuo!

Condividi

Scopri gli Eventi Meetic
Scopri gli Eventi Meetic
Events

VOTA

Il medico più sexy: romantico o rude?
© Up To Date - Meetic

Chiudi X

x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse, pulsanti di condivisione e di acquisizione di contenuti da piattaforme social. Saperne di più