Incontri Meetic / Benvenuti / Love Your Imperfections / Imperfezione #11: arrossire
share on facebook

Imperfezione #11: arrossire

Getty Images

Per te che diventi color aragosta quando sei imbarazzo (ma anche quando vai al mare): benvenuto/a nel club!
Per te il rosso è quasi d’obbligo, cambi colore anche in cassa al supermercato quando la tipa ti chiede quante buste vuoi. Per non parlare degli incontri maschili o femminili, secondo i tuoi gusti, che fai la sera, il giorno, al mattino, di notte insomma, per non parlare di quando incontri una persona che ti piace… Là tendi forse più all’arancio scuro, o al rosso vivo.
Ma arrossire non è un male: quando vedi qualcuno che ha le guance rosse, ti intenerisci, quindi perché dovresti farti dei problemi quando sei tu a farlo?

Tanto più che è un fenomeno naturale, risultato di un afflusso di sangue abbondante al viso. Durante l’adolescenza, il rossore è più frequente rispetto ad altri periodi della vita, a causa delle numerose prime esperienze che si vivono a quell’età. L’antropologo Charles Darwin considerava questo fenomeno come una delle caratteristiche più comuni dell’uomo, come ridere e sorridere. arrossire è umano, anzi, umanissimo.

AH, L’AMORE!

Imbarazzo, timidezza congenita, ansia… Molte sono le ragioni per cui si arrossisce, e l’amore è tra queste. Le tue guance possono tradire le tue emozioni e gli stati d’animo che vorresti invece tenere per te ma che purtroppo vengono comunicati al mondo intero, che non può non notare che hai cambiato colore! Quindi, inutile sperare di nascondere i tuoi sentimenti (e perché dovresti?), lasciati andare e non reprimere quello che senti.
O, se ci credi, puoi sperare di reincarnarti in un animale: loro non arrossiscono.
#MagraConsolazione

ANCHE I RE ARROSSISCONO

Allarme rosso anche a corte: il principe William e il suo scapestrato fratello Harry arrossiscono in un lampo, ad ogni uscita ufficiale (e non) in pubblico. Avranno ereditato questa caratteristica dal padre Charles, o dalla bella Diana, in ogni caso sono famosi per essere immortalati con le guance rossissime…
E non c’è tutorial di Clio MakeUp che tenga, forse il contouring riesce a camuffare qualcosa ma se ti trucchi in modo classico, il rossore di vedrà comunque.
Molte celebrities ammettono con coraggio di diventare rossi come peperoni quando si trovano in situazioni che le mettono in imbarazzo. Quel gran pezzo di manzo attore Jake Gyllenhaal ha detto durante un intervista: Quando mi parlano d’amore, arrossisco come come una vergine!

… Posto che le vergini somigliano a tutto tranne che al bel Jake (e buon per lui), la virilità dell’attore non è affatto minacciata da un colore, come puoi ben notare. Scommettiamo che pensi che sia ancora più sexy e che vorresti proprio parlargli d’amore adesso subito in questo istante?
[se lo fai, fagli una foto e mandacela #QuestoèunOrdine]

ROSSORI E ALTRI DISASTRI

Non puoi continuare a pensare di nasconderti per tutta la vita: prendi coscienza della tua condizione e vai oltre, arrossire non è un disastro e non minerà la tua vita sociale. Sei timido/a? Arrossisci!
Sei rosso/a perché hai mangiato troppo wasabi? Troppo speziato? Hai preso troppo sole? Hai alzato un po’ il gomito? Passerà presto, keep calm, ma se vuoi attenuare gli effetti (perché a te diventano rosse anche le orecchie, #OMG) metti in bocca un cubetto di ghiaccio.
A tutto c’è rimedio, anche a due guance da mordere rosse.

L’uomo è l’unico animale che arrossisce. D’altronde, è il solo animale che ha delle buone ragioni per farlo. (Mark Twain)

 


Che aspetti? Register

Vi siete conosciuti su Meetic ?

Raccontaci la tua storia!

Non esitare a condividere con noi la tua storia o semplicemente a dare qualche consiglio a tutte le persone che vogliono vivere incontri come il tuo!

Condividi

Scopri gli Eventi Meetic
Scopri gli Eventi Meetic
Events

Gli speciali di Up to Date

GLI SPECIALI DI UP TO DATE

VOTA

Il medico più sexy: romantico o rude?
© Up To Date - Meetic

Chiudi X

x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse, pulsanti di condivisione e di acquisizione di contenuti da piattaforme social. Saperne di più