Incontri Meetic / Benvenuti / Sesso & Co. / Bisessualità: tutti i falsi miti
share on facebook

Bisessualità: tutti i falsi miti

Getty Images

Il mondo non è bianco e nero, ma esistono mille sfumature possibili. Anche nella sessualità non esistono solo l’eterosessualità e l’omosessualità, ma anche la bisessualità, ovvero chi ha rapporti o relazioni sia con persone dello stesso sesso che del sesso opposto.

L’universo bisessuale è probabilmente quello meno conosciuto, su cui girano molti sentito dire che trovano pochi riscontri nella realtà. Ecco i falsi miti a cui non devi credere.

La bisessualità? Non esiste

La bisessualità è solo un modo per non ammettere di essere omosessuale. La chimica spingerebbe verso persone dello stesso sesso, ma la persona in questione rifiuterebbe la propria omosessualità dissimulando con persone del sesso opposto.
FALSO: la bisessualità esiste e a decidere con chi stare è solo il cuore.

È una fase di passaggio

Finita una relazione etero di lungo tempo, prima di incontrare un nuovo grande amore, potrebbe esserci una fase bisessuale da attraversare per superare la rottura.
FALSO: la persona in questione potrebbe essere bisessuale anche prima di iniziare la relazione finita male, pur non avendo mai avuto relazioni che lo manifestassero agli altri (e forse a se stessa).

La bisessualità riguarda solo le donne

FALSO: di certo affolla molte fantasie di maschi etero, ma non è la realtà, anche un uomo può essere bisessuale.

Il bisessuale tradisce con più facilità

FALSO: idea probabilmente proveniente dall’idea che più il mare è pieno di pesci, più si deve pescare. A nessuno viene il dubbio che la stagione della caccia non si apra proprio se si è in un rapporto soddisfacente? I tradimenti nascono all’interno della coppia, e sono indipendenti dal numero di potenziali partner alternativi. La popolazione sulla Terra si misura in miliardi, anche chi non è bisessuale se vuole tradire ha i numeri per farlo seguendo questa regola.

La bisessualità è una fase legata alla giovane età

FALSO: sicuramente nell’adolescenza i confini sessuali sono ancora meno definiti ed è naturale provare esperienze nuove. Ma se pensi che finito il periodo goliardico dei vent’anni si metta la testa a posto e si cambi rotta sei tu ad essere fuori strada. Molto più probabile che trovata la propria metà, il bisessuale scelga di passare la propria vita con quella persona, e finisca nelle categorie etero o omo a seconda dei casi.

I bisessuali sono i più disinibiti

FALSO: secondo quale criterio è stata stilata questa particolare hit parade non è dato saperlo. I bisessuali sono persone che amano e fanno sesso, come tutti del resto. Il fatto che siano attratti sia da persone dell’altro sesso che dello stesso non gli dà conformazioni fisiche di suina memoria. Semplicemente si innamorano della persona, a prescindere che sia uomo o donna.


Che aspetti? Register

Vi siete conosciuti su Meetic ?

Raccontaci la tua storia!

Non esitare a condividere con noi la tua storia o semplicemente a dare qualche consiglio a tutte le persone che vogliono vivere incontri come il tuo!

Condividi

Scopri gli Eventi Meetic
Scopri gli Eventi Meetic
Events

VOTA

Il medico più sexy: romantico o rude?
© Up To Date - Meetic

Chiudi X

x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse, pulsanti di condivisione e di acquisizione di contenuti da piattaforme social. Saperne di più