Incontri Meetic / Benvenuti / Consigli dating / Single in ufficio: come abbordare un/a collega?
share on facebook

Single in ufficio: come abbordare un/a collega?

Getty Images

Il posto di lavoro è sicuramente uno dei posti più propizi per trovare il partner ideale. Lavorando ogni giorno gomito a gomito è facile cominciare a vedere il tuo/la tua collega come attraente e interessante ai fini di una frequentazione. Piano piano quel/quella collega dalle battute discutibili potrebbe cominciare a piacerti, così come quella collega dalla risata troppo forte.

CASO TIPO 1: TI POTRESTI INNAMORARE…

Condividete l’attrezzatura di lavoro o magari siete vicini di scrivania? Venditori affiancati per rifilare l’aspirapolvere a ignare casalinghe; camerieri di sala nello stesso ristorante chic. Condividete tanto: il capo che prendete in giro con siparietti satirici a fine giornata o un comune nemico, il Wi­Fi che ogni tanto non funziona o la macchinetta del caffè che vi ruba le monete. Le disavventure vi uniscono… Cosa fare adesso?

Di sicuro devi esserne certo/a: la domanda che devi inizialmente porti è se ne vale la pena. Le relazioni sul posto di lavoro possono essere un’arma a doppio taglio: se da un lato ti offriranno un motivo in più la mattina per abbandonare il letto e andare al lavoro, dall’altro, nel malaugurato caso di un fallimento del vostro approccio o della vostra eventuale relazione, potrebbe essere motivo di imbarazzo e fonte di sofferenza, dato vi vedete tutti i santi giorni.

Se nonostante tutto sei sicuro/a di voler arrivare fino in fondo, puoi continuare a leggere e deliziarti con alcuni trucchi che ti aiuteranno a centrare il tuo obiettivo.

♣ Avvicinati con una scusa: prova ad avvicinarti a lui/lei con discrezione: il lunedì mattina potresti chiedergli come ha trascorso il fine settimana, puoi farti prestare il caricabatteria del cellulare dicendo che il tuo è scarico e potrebbe scattare il fortunato evento dello scambio dei numeri di telefono.

♠ Approfitta delle pause: è chiaro che durante le ore di lavoro le possibilità di interazione sono poche, a meno che tu non voglia perdere il lavoro per assenteismo. Sfrutta al meglio i momenti liberi durante le pause caffè, se lui/lei si avvicina al distributore automatico delle bevande, ad esempio.
Seguilo/a e prendi anche tu un caffè. Per non farti passare per lo/la stalker della macchianetta, non farlo ogni giorno e ad ogni pausa, e se capisci che ciò lo/la infastidisce evita e tenta un altro approccio. Ma non perdere la speranza, ricorda sempre che alla fine anche Willy il coyote è riuscito a far fuori Bip Bip.

♥ Mettiti in risalto, ma senza esagerare: questo consiglio è rivolto in particolar modo alle donne: per farti notare di più puoi utilizzare vestiti più attillati e make up particolari, ma ricordati che quello è pur sempre il tuo posto di lavoro e non un locale alla moda del centro dove rimorchiare in serenità. Quindi fatti carina ma non esagerate con rossetti rosso passione selvaggia e minigonne inguinali.

♦ Non marcarlo/a troppo stretto/a: anche se la vicinanza lavorativa con la persona che ti piace ti offre il privilegio di entrare ogni giorno nel terreno di caccia della tua preda preferita, non far diventare questa possibilità l’occasione per asfissiarlo/a con la tua presenza, le tue discussioni e le tue risate. Cerca di catturare la sua attenzione con eleganza e pazienza, tastando bene il terreno su cui metti i piedi, per evitare di avere delle cadute di stile.

CASO TIPO 2: AMORE? CHI, IO?

Non sei in cerca di una storia seria e l’idea di un’avventura clandestina tra le scrivanie ti eccita, ma hai paura di creare illusioni o aspettative irreali in eventuali partner (occasionali)? Basta solo prendere qualche accorgimento.

♠ Non scambiatevi effusioni davanti a tutti: se le tue non sono intenzioni serie evita sguardi, contatti fisici o battute hot davanti ad altri colleghi. Le effusioni in pubblico potrebbero portare lìaltro/a a pensare che il tuo comportamento sia un’ufficializzazione del vostro rapporto.

♣ Non passare le tue pause con lui/lei: evita di andare in pausa pranzo con lui/lei o di invitarlo/a a prendere il caffè al distributore. Anche in questo caso, l’altro/a potrebbe pensare di essere per te qualcosa di più e potrebbe avere la malaugurata idea di invitarti a bere qualcosa insieme, fuori dall’ufficio…

♥ Non inviare sms o mail all’infuori di quelle che vi scambiate per il lavoro ed evita troppi contatti fuori dall’orario d’ufficio.

E il week end? Usalo per uscire con gli amici, con il tuo FWB o per fare shopping / andare in palestra, la tua storia da scrivania può tranquillamente aspettare lunedì mattina.

@Meetic

@Meetic


Che aspetti? Register

Vi siete conosciuti su Meetic ?

Raccontaci la tua storia!

Non esitare a condividere con noi la tua storia o semplicemente a dare qualche consiglio a tutte le persone che vogliono vivere incontri come il tuo!

Condividi

Scopri gli Eventi Meetic
Scopri gli Eventi Meetic
Events

VOTA

Il medico più sexy: romantico o rude?
© Up To Date - Meetic

Chiudi X

x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse, pulsanti di condivisione e di acquisizione di contenuti da piattaforme social. Saperne di più