Incontri Meetic / Benvenuti / Consigli dating / 3 regole per fare conquiste in spiaggia: buona estate a tutti!
share on facebook

3 regole per fare conquiste in spiaggia: buona estate a tutti!

Getty Images

Conquistare qualcuno durante una giornata al mare, all’insegna del sole, della salsedine, dei bagni e delle profumate creme solari, sembra facile… ma non lo è. Ci sono 3 regole fondamentali che ti faranno fare colpo e ti eviteranno di fare un buco nell’acqua (a meno che non decidi di tuffarti!).
Prendi carta e penna…

AL BAR: NON SCOPRIRTI

L’hai adocchiato/a in spiaggia e l’hai rivisto/a al bar intento/a prendere un caffè freddo / un gelato / un tramezzino per pranzo. Avvicinati naturalmente e offri qualcosa da bere o chiedi se il caffè che sta bevendo è buono. Niente di nuovo, penserai. Hai ragione, l’unica cosa a cui devi fare attenzione è l’abbigliamento: anche se fa caldissimo, quando sei al bar, al chiosco o al ristorantino sulla spiaggia non andare mai solo con il costume. Metti un pareo, una maglietta, un vestitino leggero, un katfano, l’importante è non esagerare con la pelle scoperta in un posto che non sia la spiaggia. È poco chic e tu vuoi conquistarlo/a con il tuo stile, giusto?

SULLA SABBIA: SFODERA IL TUO SGUARDO

Hai trovato il coraggio di avvicinarti a lui / lei e sei riuscito/a a pensare a qualche frase per attaccare bottone. Inizia a chiacchierarci tranquillamente ma non dimenticare di togliere gli occhiali da sole: anche in questo caso, quando parli con qualcuno, è poco elegante tenerli su perché impedisci all’altro/a di guardarti negli occhi. Si conquista qualcuno anche con lo sguardo e tenere gli occhiali fa capire che vuoi restare sulle tue, cosa che non lo / la metterà di certo a suo agio. Quello che vuoi è creare un contatto, fare colpo, rompere il ghiaccio, scambiarci due parole e scoprire se è una persona per te. Togli gli occhiali e non essere timido/a!

IN MARE: MANTIENI LE DISTANZE

Anche in acqua si può conquistare la persona che stuzzica il tuo interesse, e forse è anche più facile. Tieni solo a mente 2 cose fondamentali: non ti avvicinare troppo e fallo quando l’acqua è bassa (fino alla vita, per intenderci). Se ti avvicini a qualcuno durante un bagno può sembrare un gesto molto più invasivo che se lo facessi sulla sabbia perché in acqua molti si sentono più vulnerabili e, quindi, sono sulla difensiva. Non tutti sanno nuotare bene e sentire il proprio spazio invaso fa salire lo stress. Non affrettarti!

Una volta trovato il momento giusto, sfodera la simpatia: complice l’acqua, gli schizzi e il caldo, stuzzicalo/a con giovialità e instaura un clima goliardico. Insomma, siete in mare, volete rilassarvi e divertirvi, usa questo stato mentale per conoscere una persona simpatica che sta allo scherzo e che accetta di farsi avvicinare. Non sarà difficile, il sole rende più socievoli e la tintarella più belli e sicuri di sé. Inoltre, quando si è in acqua si pensa meno ai propri difetti fisici (leggi: cellulite, maniglie dell’amore…) quindi quale momento migliore per mostrare la parte migliore di sé e invitarlo a cena in un ristorante in riva al mare?

Armati di buon umore e vai alla conquista della tua anima gemella!

Gif: Giphy


Che aspetti? Register

Vi siete conosciuti su Meetic ?

Raccontaci la tua storia!

Non esitare a condividere con noi la tua storia o semplicemente a dare qualche consiglio a tutte le persone che vogliono vivere incontri come il tuo!

Condividi

Scopri gli Eventi Meetic
Scopri gli Eventi Meetic
Events

VOTA

Il medico più sexy: romantico o rude?
© Up To Date - Meetic

Chiudi X

x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse, pulsanti di condivisione e di acquisizione di contenuti da piattaforme social. Saperne di più