Incontri Meetic / Benvenuti / Consigli dating / RIMORCHIARE AL SUPERMERCATO? ECCO COME…
share on facebook

RIMORCHIARE AL SUPERMERCATO? ECCO COME…

iStock

Adori fare la spesa e sei solito/a uscire per prendere due cosine indispensabili ma finisci puntualmente per perderti tra le corsie, a riempire il carrello ed a non avere abbastanza mani per portare in casa tutti i sacchetti.
E mentre stai girovagando per le corsie un pensiero ti attraversa la mente (e anche piuttosto spesso): e se incontrassi la mia anima gemella e/o una bellezza stratosferica proprio là, tra il latte UHT e le uova calibro XL?

CLANDESTINO FU IL SUPERMERCATO

È una cosa normalissima, in quanti non hanno mai sognato di rimorchiare al supermercato con una frase ad hoc per fare colpo?

Ciao! Scusa, potresti prendermi quella scatola di biscotti là in alto per favore? E già che ci sei anche quelle scatolette di tonno? Come puoi vedere l’altezza non è la mia più grande qualità! A proposito, mi chiamo Silvia…!

Che tu sia uomo o donna, magari di scatole in alto sugli scaffali ne hai prese tantissime ma sempre e solo per dolcissime vecchine (un po’ fuori target per la tua età) ma non hai mai avuto la fortuna (sfacciata) di incontrare una bella donna o un adone che ci prova in modo così limpido, esplicito e sopratutto con estrema naturalezza… O forse sì, ma non sapevi come abbordarlo/a. Vero?

Di solito quando incontri un single interessante il primo pensiero che ti viene in mente è: Ormai ho l’abbonamento all’epic fail… Proprio oggi che sono uscito/a con i capelli spettinati dovevo incontrare quel bonazzo / quella bonazza nella corsia dei biscotti senza OGM!!

Non disperare, rimorchiare al supermercato non è impossibile anzi, è più facile di quanto credi. Basta adottare qualche piccolo accorgimento…

CESTINO O CARRELLO?

Anche i single devono mangiare e prima o poi, almeno una volta alla settimana, tutti vanno al supermercato, eccellente luogo dove incontrare single. Il problema è che non solo i single devono nutrirsi quindi, come riconoscerli?

I cuori solitari di solito vanno al supermercato di sera, dopo il lavoro e, salvo rare eccezioni, preferiscono usare il pratico cestino all’ingombrante carrello. Perché? Il carrello è sinonimo di grande spesa e quindi famiglia, mentre i single fanno meno provviste in quanto rischierebbero solo di farle andare a male o di non sapere dove sistemarle. E se ha la busta in tessuto della spesa? Idem, è probabilmente un single eco-sostenibile. Segna: primo argomento per attaccare bottone: la salvaguardia del pianeta.

NEW SINGLE

Hai adocchiato qualcuno che ti intriga, ma ti accorgi che si aggira tra gli scaffali in modo solitario, disorientato e caotico. Noti che non si sa organizzare, compra molto più del necessario: se usa il cestello lo riempie fino a farlo scoppiare, se usa il carrello (per nostalgia, ovvio) lo lascia mezzo vuoto, oppure lo riempie con tutto quello che forse potrebbe servirgli.

Se nella sua spesa non mancano cibi pronti, surgelati e merendine, via libera: è un neo single, cioè è libero/a da poco e sono lontani i tempi in cui comprava solo per sé. E sì, è una preda facile, a meno che non stia pensando ancora all’ex. In questo caso buttati ma con delicatezza, attacca bottone con garbo e magari parla anche questa volta della salvaguardia del pianeta (la busta della spesa in tessuto ce l’hai anche tu, inutile negarlo). Oppure dai un consiglio, mentre contempla con dubbio i pacchi di biscotti: Quelli sono buoni ma contengono olio di palma (trend topic che fa tanto hipster, funziona nella maggior parte dei casi) e sfodera il tuo sorriso più bello!
Vi ritroverete nella corsia dei vino a scegliere quello da bere la sera stessa…

MANTIENI LA CONCENTRAZIONE E ALLARGA GLI ORIZZONTI

Non sottovalutare i dipendenti del supermercato e quello che potrebbe succedere nel deposito delle merci… Quel posto misterioso che hai sempre sbirciato con la coda dell’occhio quando eri a prendere lo Scottex ma che non hai mai osato esplorare per paura di rimanerci rinchiuso/a per tutta la notte.
Se hai puntato qualcuno che lavora nel tuo supermercato/alimentari di fiducia, il segreto per attaccare bottone è inondarlo/a di informazioni. Se il tuo obiettivo è il responsabile del reparto succhi di frutta, lascia intendere che vai matto/a per il nettare di pesca perché dicono sia afrodisiaco
Se invece ti piace la tipa del banco affettati, dille di farti 200 grammi di bresaola perché tieni alla linea e dopo che il tuo solito jogging serale ti piace cenare leggero (fidati, se le interessi incrocerà le informazioni e capirà che la sera non c’è un’altra lei che ti aspetta a casa…).

Se il tuo interesse è invece caduto dietro la cassa, fai capire di essere un cliente abituale e che ti interessa la tessera punti. Quando riempi il modulo, chiedi ad alta voce se devi specificare anche se sei in coppia/con figli a carico/single/sei hai animali e accertati che la persona che ti interessa ascolti mentre (casualmente) pensi a voce alta e dici Ah, ecco la casella single!

SE IO… SE LEI… ADESSO…

Che sia il tipo del pane, la ragazza che compra le scatolette al gatto, il magazziniere sporco col muscolo in bella vista o la ragazza dell’angolo informazioni, se ti chiede un parere su come soffriggere la cipolla, ti spiega tutti i segreti dei surgelati, ti urta accidentalmente con il suo carrello o si offre di aiutarti a portare le borse della spesa fino alla macchina… Complimenti, hai fatto colpo!

Meetic consiglio del caso: lo scontrino è ottimo per segnare i numeri di telefono!

Non ti sarà mica finito il detersivo…?


Che aspetti? Register

Vi siete conosciuti su Meetic ?

Raccontaci la tua storia!

Non esitare a condividere con noi la tua storia o semplicemente a dare qualche consiglio a tutte le persone che vogliono vivere incontri come il tuo!

Condividi

Scopri gli Eventi Meetic
Scopri gli Eventi Meetic
Events

VOTA

Il medico più sexy: romantico o rude?
© Up To Date - Meetic

Chiudi X

x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse, pulsanti di condivisione e di acquisizione di contenuti da piattaforme social. Saperne di più