Incontri Meetic / Benvenuti / Consigli dating / 7 ottimi motivi per essere single a San Valentino
share on facebook

7 ottimi motivi per essere single a San Valentino

iStock

San Valentino è la festa degli innamorati in cui i single pensano che sia normale deprimersi e chiudersi in casa: perché mai dovresti soccombere alla tradizionale depressione di febbraio? Perché invece non goderti i lati positivi dell’essere single il 14 febbraio (che, te lo anticipiamo, è un giorno come un altro)?.
Quali sono questi lati positivi?

IL TUO CUORE STA MEGLIO

Pare che la salute cardiaca delle persone che non sono mai state spostate e dei single sia più buona di quella delle persone che sono in coppia (magari con la persona sbagliata). Tanto più che i single hanno più tempo libero e possono dedicarsi a sport e attività che migliorano la forma fisica. Tutte ottime ragioni per passare San valentino (e tante altre giornate…) in compagnia di famiglia e amici. A divertirsi!

TI SENTI PIÙ LEGGERO/A

Nel senso che hai meno pensieri, meno obblighi e meno costrizioni. Puoi davvero fare tutto quello che ti passa per la testa, quando vuoi, dove vuoi, con amici e conoscenti (o da soli). E il bello è che se ti annoi, puoi sempre liberartene con una scusa e levare le tende, mentre se sei in coppia devi dovresti parlarne, discuterne e trovare un punto di accordo, capire perché ti stai annoiando e cercare di andare incontro all’altro/a, che magari si sta divertendo un mondo!!
E a volte è l’ultima cosa che hai voglia di fare.

PUOI ANDARE A CENA DOVE VUOI

Quando vuoi, con chi vuoi e pagando prezzi normali. Capita spesso, infatti, che i menù coppia non siano per niente convenienti, che i ristoranti alla moda non prevedano tavoli per una cena in tête-à-tête e che ti senta in obbligo di andare con il tuo lui o con la tua lei a cena fuori in un posto romantico quando l’unica cosa che vorresti fare è bere qualcosa con un amico o con la tua BFF senza dover per forza metterti in tiro (leggi: scarpe da ginnastica, capelli tirati su e legàti con un elastico e barba incolta…). Se sei single, puoi!

SEI PIÙ RICCO/A

In realtà è solo una sensazione perché sì, spendi meno soldi per fare regali (magari costosissimi) al partner ma ne spendi forse di più per farli a te. MA se vedi questi regali come una diversa allocazione delle (tue) risorse e quindi immagini che invece di metterli in banca, li trasformi in scarpe, borse, viaggi, auto, ti arricchisci, anche se il portafogli è più leggero. Insomma, i tuoi soldi hanno solo cambiato forma ma li hai sempre con te. E sei più ricco/a. Ok, è solo una sensazione… ma una di quelle belle!

PUOI PASSARE LE TUE SERATE COME TI PARE

Maratona di Twilight, Star Wars, tutti i film d’animazione che conosci, Sex and the city, Beverly Hills 90210 (per i più nostalgici), Al passo con i Kardashian o Ma come ti vesti?: niente può fermarti, puoi guardare quello che vuoi, mangiando quello che ti pare (patatine, gelato, patatine e gelato e tutte le migliori schifezze che riesci a creare partendo da quello che hai in frigo).

Se il tuo stomaco sopravvive, puoi anche partecipare ad un evento Meetic vicino a te e divertirti conoscendo gente simpatica. Hai solo l’imbarazzo della scelta!

PUOI PRENDERE IN GIRO LE COPPIE…

… che si sentono in dovere di festeggiare San Valentino o anniversari/mesiversari per forza, anche se sono in crisi, stanchi o con la testa da un’altra parte. Sì, puoi prenderli un po’ in giro e compatirli, pensando che se devi stare così anche tu, preferisci stare solo/a tutta la vita. E dopotutto, ti hanno fatto arrabbiare più di una volta, con quelle dannate frasi che un single non dovrebbe mai ascoltare, dette per il tuo bene da amici che, ormai in coppia, ti concedono di rivelarti il segreto della felicità eterna (!).

Chissà cosa penserebbero se raccontassi loro la vera storia del vescovo Valentino, decapitato per ordine dell’allora imperatore Aureliano perché stava iniziando a diventare di intralcio al suo operato. L’amore è bello, questo è certo, ma anche tenersi la testa attaccata al collo lo è.
(Hanno cambiato espressione? Missione compiuta!)

PUOI AMARE (E AMMIRARE) LE TUE IMPERFEZIONI

San Valentino è un giorno come un altro e non c’è motivo di deprimersi, buttarsi giù o piangersi addosso perché non si è in coppia. Prima di pensare a come suicidarti davanti alle ennesime peripezie della cara Bridget (Jones), pensa a quelle persone che si fanno mollare proprio a ridosso di San Valentino (o a ridosso di Natale, compleanni e feste importanti varie…) e guarda il lato positivo delle cose!

Ma sopratutto: ama le tue imperfezioni!

#LoveYourImperfections


Che aspetti? Register

Vi siete conosciuti su Meetic ?

Raccontaci la tua storia!

Non esitare a condividere con noi la tua storia o semplicemente a dare qualche consiglio a tutte le persone che vogliono vivere incontri come il tuo!

Condividi

Scopri gli Eventi Meetic
Scopri gli Eventi Meetic
Events

VOTA

Il medico più sexy: romantico o rude?
© Up To Date - Meetic

Chiudi X

x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse, pulsanti di condivisione e di acquisizione di contenuti da piattaforme social. Saperne di più