Andate in verde, non in bianco!

Breve rassegna dei dieci principali errori da evitare con un partner verde...

Avete un partner verde? Diventatelo un po’ anche voi!
Ci siamo, finalmente siete innamorati! Ma, dettaglio non trascurabile, lui/lei è verde che più verde non si può! Dovrete quindi modificare alcune abitudini… Piccoli gesti che vi permetteranno di non rovinare i vostri incontri e di risparmiarvi inutili screzi. Piccolo vademecum delle gaffe da evitare

1. Non differenziare i rifiuti
La raccolta differenziata è considerata l’ABC dell’ecologia. E allora, non sbagliate bidone! Se in dubbio, piuttosto chiedete a lui/lei: sarà più che felice di aiutarvi e di vedervi interessato all’ambiente…

2. Fare il bagno
Usate l’acqua con parsimonia! Gli interminabili bagni caldi dovranno restare un ricordo del vostro passato da single: esauriscono le falde freatiche e il trattamento delle acque di scarico nuoce all’ambiente. Fate come lui/lei: una doccia lampo, possibilmente con acqua tiepida!

3. Spostarsi sistematicamente in auto
I brevi tragitti in auto inquinano enormemente. Privilegiate gli spostamenti a piedi. Camminare mezz’ora al giorno fa bene al corpo e alla mente. Se dovete percorrere distante maggiori, utilizzate la bicicletta. Vedrete, in sua compagnia, il tempo volerà…

4. Eccedere con il riscaldamento
È risaputo che il riscaldamento è il principale responsabile del consumo energetico. Non occorre superare i 19°C in casa e, in camera, 16°C sono più che sufficienti se si dorme sotto una bella trapunta. Munitevi di termometro per evitare gli effetti psicologici.

5. Esagerare con l’aria condizionata
I fluidi frigorigeni utilizzati negli impianti di condizionamento contribuiscono notevolmente al riscaldamento globale. Non accendete l’aria condizionata se non in presenza di temperature torride. E prima di accenderla, assicuratevi di aver chiuso porte e finestre…

6. Ridere degli ecolabel

Tra gli scaffali del supermercato, non scegliete i vostri prodotti a caso, soprattutto se è lui/lei a cucinare! Gli articoli BIO (etichetta AB, agricoltura biologica) non contengono prodotti OGM né pesticidi. Anche se talvolta questi prodotti sono un po’ più cari, il loro gusto è nettamente migliore.

7. Sprecare carta
Il consumo di carta implica necessariamente l’abbattimento di alberi e foreste. Cercate di privilegiare l’uso di carta riciclata e riutilizzate i fogli stampati solo su un lato. Tenetelo bene a mente quando vi troverete a scrivergli/le lettere d’amore!

8. Non sbrinare il frigorifero
Non sbrinare regolarmente il frigorifero può causare un consumo energetico fino a quattro volte superiore. Perché non informarlo/a di questo dato ancora così poco conosciuto? È un’ottima occasione per mettervi in luce in quello che è il suo campo. D’accordo, esistono attività più eccitanti, ma se si è in due il passo dalle faccende domestiche ad attività più ludiche è breve…

9. Far bollire l’acqua senza coperchio
Prestate un po’ d’attenzione per evitare inutili sprechi di energia. Il semplice uso di un coperchio consente di ridurre di due terzi i consumi e, di conseguenza, le spese per gas o elettricità. Ecco un’ottima scusa per prenderlo/a per la gola!

10. Acquistare fragole d’inverno
Mangiare frutta fuori stagione è ai primi posti tra le cause di inquinamento, sia per via dei mezzi di trasporto che devono farla arrivare dall’altro capo del mondo, sia per la creazione e il mantenimento artificiale dell’ambiente di cui ha bisogno per crescere.
Con qualche piccolo accorgimento, tutto filerà liscio e la vostra cultura ecologica non passerà certo inosservata!